cerca
Social
_

18 maggio 2018
A 20 anni dalla sua scomparsa, una selezione di immagini esposte accanto agli arredi originali del suo studio, ricordano il fotografo goriziano Giuseppe Assirelli.

Dal 18 al 20 maggio saranno visibili nella sala espositiva della Fondazione alcune immagini scattate da Assirelli tra gli anni ‘70 e ‘90.

Le fotografie sono tratte dal Fondo acquisito dalla Fondazione agli inizi del 2005, composto da oltre ventimila diapositive, metà delle quali aeree, riguardanti la provincia di Gorizia e l’intera regione.

Un apposito progetto per la catalogazione e la sistemazione del materiale ha permesso di riordinare l’intero archivio. Le diapositive, prima visionate e selezionate, sono state in seguito etichettate, numerate e collocate in appositi contenitori che ne consentiranno una corretta conservazione. Le immagini sono state digitalizzate e catalogate.

La macchina fotografica storica e le due specchiere presenti nella stanza, appartenute ad Assirelli, propongono una parziale ricostruzione del suo studio fotografico.