cerca
Social
_

16 dicembre 2011
ore 11:30 in Sala della Torre, consegna borse studio Consorzio Univ. Gorizia

Avrà luogo la cerimonia di premiazione dei 20 vincitori delle borse di studio di Euro
1.500,00 ciascuna, per complessivi 30.000 euro, grazie al finanziamento dei soci –Comune, Provincia e
Camera di Commercio – ed i sostenitori, la Fondazione Cassa di Risparmio di
Gorizia e la Regione.
I premiati di questa edizione sono: Valentina Codeluppi (Scienze Internazionali e Diplomatiche),
Giada Pressacco (Scienze Internazionali e Diplomatiche), Maria Cristina Andrian (DAMS – Cinema e
Televisione), Samantha Bernardis, (Comunicazione Integrata per le Imprese), Elisa Trevisan (Scienze
Internazionali e Diplomatiche), Stefania Parnici (Relazioni Pubbliche), Martina Prosdocimo (Scienze
Internazionali e Diplomatiche), Alessandra Scruzzi (Scienze Internazionali e Diplomatiche), Fabio
Frettoli (Scienze Internazionali e Diplomatiche), Daisy Romanini (Scienze Internazionali e
Diplomatiche), Giulia Pizzolini (Scienze Internazionali e Diplomatiche), Alessia Della Rossa (Relazioni
Pubbliche), Elisa Azzano (Scienze Internazionali e Diplomatiche), Martina Gastaldello (Scienze
Internazionali e Diplomatiche), Francesca Toninato (Scienze Internazionali e Diplomatiche), Annalisa
Boccalon (Scienze Internazionali e Diplomatiche), Sebatiano Ridolfi (Relazioni Pubbliche), Ludovica
Dus (Comunicazione Integrata per le Imprese), Gloria Buccino (Scienze dell’Architettura), Mehdi
Ozcinar (Relazioni Pubbliche).
Ai vincitori dell’assegno, distintisi per i risultati conseguiti, tenendo conto anche delle
situazioni reddituali, verrà consegnata la mappa della città di Gorizia, estesa a Nova Gorica, con
segnalazione di percorsi e luoghi di interesse studentesco redatta in inglese, friulano e sloveno e la
borsa con slogan plurilingue “Io studio a Gorizia” corredata di block notes e penna che il Consorzio
Universitario ha realizzato beneficiando dello specifico finanziamento regionale per le lingue
minoritarie.

Il welcome kit verrà distribuito gratuitamente alle nuove matricole del polo universitario sia
per dare il benvenuto ai giovani che hanno scelto Gorizia quale luogo privilegiato della loro formazione
culturale e professionale sia per dare loro uno strumento per orientarsi tra le opportunità e le
occasioni offerte dalle Istituzioni e dagli Enti della nostra città.