cerca
Social
000124_foto1_orig.jpg
Autore Anonimo
Titolo Arco di Costantino
Epoca Inizi del '900
Materiale e tecnica Bozzetto - Matita e tempera su carta
Stampa Litografia E. Passero di G. Chiesa - Udine (?)
Dimensioni 35x34 cm
Descrizione e note Bozzetto raffigurante l'Arco di Costantino a Roma. In primo piano, su un poggiolo fiorito, la satua di Dionisio, identificato a Roma con Bacco, il quale simboleggia quell'energia naturale che, per effetto del calore e dell'umidità, portava i frutti delle piante alla piena maturità. In particolare Dioniso, quale divinità della vegetazione, è legato soprattutto alla pianta della vite - quindi alla vendemmia e al vino - e all'edera. Uno dei suoi attributi è infatti il sacro Tirso, un bastone con attorcigliati pampini e edera, rappresentato anch'esso nel bozzetto. Ai piedi di Dionisio una capra belante - eriphos (αἰγός) - uno dei numerosi appellativi della divinità che riflette il mito giovanile di Dioniso sbranato dai Titani. Scalfito sulla balaustra, in parte celato dai fiori,il celebre acronimo del latino Senatus Populusque Romanus (Il Senato e il popolo romano). Probabile bozzetto per cartolina.


Dal seguente link si può scaricare il file xml. Si può quindi aprirlo con Word per la lettura

Scarica il file XML per Word
  Invia
  Stampa



Autore
Titolo
Epoca
Categoria